Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘serie b’

Sabato 14 aprile 2012, Pescara – Stadio Adriatico, ore 15.29
Durante la partita tra Pescara e Livorno Piermario Morosini, 25enne centrocampista della squadra ospite, viene colpito da malore e si accascia sul terreno di gioco. Trasportato d’urgenza in ospedale, vi giungerà cadavere.

Il mancato intervento tempestivo di  un’autoambulanza, invocato ad un certo punto persino dai cori dei tifosi di entrambe le squadre, è stato  ritardato a causa di  un’auto di servizio dei vigili urbani, i quali l’ hanno incautamente lasciata in sosta all’interno dello stadio ostruendo il passaggio per i veicoli di soccorso, liberato solo dopo aver infranto i vetri dell’auto poi spostata a spinta.

La salma di Piermario Morosini è stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale civile di Pescara ed il pm della Procura pescarese Valentina D’Agostino ne ha disposto l’autopsia. Quanto finora sostenuto dai medici, che “nonostante i soccorsi giunti in ritardo sarebbe stato impossibile salvare la vita al calciatore”, “che il suo destino era segnato” non è sufficente anche in virtù di quanto dichiarato dall’ A.d. del Pescara, Danilo Iannascoli, il quale sostiene che l’ atleta era ancora cosciente quando è stato caricato in barella sull’autoambulanza finalmente giunta sul terreno di gioco, che i suoi occhi erano aperti ed i loro sguardi si sono incrociati.

Se per salvare la vita del giovane calciatore ormai è tardi, c’è invece tutto il tempo per scovare chi è, dov’era e soprattutto cosa stava facendo quel pubblico ufficiale che si è reso irreperibile pur lasciando tranquillamente l’auto lì dove nessuno si sarebbe mai sognato di parcheggiare la propria con la speranza di ritrovarla a fine gara…

Il fatto stesso che non sia stato possibile mettersi in contatto con chi avesse le chiavi dell’auto apre le porte a scenari sconcertanti: l’agente poteva non essere in servizio pur disponendo dell’ auto di ordinanza, quindi non aveva con sè la radio.

Il Comune di Pescara avvierà un’indagine interna, un atto dovuto date le circostanze ma evidentemente del tutto insufficiente: questi panni sporchi non si possono lavare in casa propria. Oltre a quella del vigile urbano in questione vanno delineate le condotte di tutta una serie di figure istituzionali, dal responsabile della sicurezza della struttura a quello delle forze dell’ordine.

Potrebbe sembrare esagerato ma pensate ad un comune cittadino qualsiasi, reo di aver ostruito il passaggio ad un’autoambulanza, ostacolando un intervento di soccorso della massima urgenza, nei confronti di un uomo colto da malore che alla fine è giunto in ospedale cadavere…

Annunci

Read Full Post »

:: Piermario Morosini ::

Piermario Morosini (1986-2012)

A posteriori, quando quest’uomo abbandona improvvisamente quella di calcio per un’altra partita, è agghiacciante vederlo cadere in terra e cercare di rialzarsi una, due, tre volte ed arrendersi solo al quarto tentativo, quando il cuore si è già fermato e le braccia non ce la fanno più.

È stato uno scontro brevissimo ed impari, nessuno si accorto per tempo di tutta quella forza bruciata in pochi centimetri di prato e così, nonostante la sconfitta, il Moro è uscito dal campo tra gli applausi di tutto lo stadio.
Per l’ultima volta.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: